Progetto “Tutelati Online”

L’iniziativa di Associazioni di Consumatori, Regione Lazio e Mise per affrontare le conseguenze della pandemia

#tutelationline: è l’iniziativa promossa dalle Associazioni di Consumatori A.E.C.I. APS Lazio, Assoconfam, Associazione Culturale Cento Giovani, CODICI LAZIO e Konsumer Italia, che insieme alla Regione Lazio, realizzeranno una serie di iniziative ed attività per rafforzare la conoscenza del Consumatore e fornirgli le informazioni per compiere scelte consapevoli.

L’obiettivo è quello di contrastare alcune delle conseguenze socio-economiche più rilevanti causate dal COVID-19 e potenziare il servizio di informazione offerto dalle Associazioni anche per risolvere piccoli e grandi problemi della vita quotidiana.

Da oltre un anno a questa parte, infatti, il COVID-19 ha cambiato il nostro vivere quotidiano, molto probabilmente per sempre. Ma, in alcuni casi, questa non deve essere considerata una brutta notizia. Può essere l’opportunità per modificare la propria modalità di fare gli acquisti, di dialogare con le persone, di gestire e risolvere le problematiche incontrate.

Sicuramente la pandemia ha modificato anche il modo in cui cerchiamo le informazioni, le elaboriamo e compiamo le nostre scelte. Le notizie, le informazioni vengono sempre più spesso cercate e trovate online e non sempre sono corrette o fanno fare la scelta giusta. Ecco perché, in questo momento in cui il mondo virtuale è diventato l’”ipse dixit” è ancora più importante avere le informazioni e gli strumenti per valutare in maniera critica e per compiere scelte consapevoli.

In questa fotografia si inserisce l’iniziativa promossa dalla Regione Lazio e realizzata dalle Associazioni di Consumatori, che mettono in campo una serie di attività volte proprio a rafforzare informazioni e consapevolezza del Cittadino Consumatore, a divulgare notizie ed avvisi di pubblica utilità e a dare utili suggerimenti per risparmiare nella vita quotidiana o risolvere problematiche di carattere pratico.

Le attività che le Associazioni di Consumatori hanno deciso di mettere in campo possono essere raggruppate su 3 linee di intervento principali:

  1. POTENZIAMENTO DELL’INFORMAZIONE DIFFUSA DALLE ASSOCIAZIONI DI CONSUMATORI

Divulgheremo informazioni e consigli pratici dedicati al Consumatore come sempre, ma con un’attenzione proprio al risvolto assunto col COVID-19.

Sui siti istituzionali delle Associazioni puoi approfondire dalle questioni legate alla contrattualistica (per esempio garanzia non riconosciuta, acquisti online, o voucher imposto invece del rimborso), a quelle del mondo bancario-finanziario (sospensione mutui, sovraindebitamento, iscrizione illecita CRIF) o assicurativo, sino alle utenze domestiche (come risparmiare sul consumo e sulle fatture) e alle spinose questioni condominiali. Ma anche problematiche scaturite o esacerbate dalla “vita sospesa” come le dipendenze in generale, ma soprattutto quella del gioco d’azzardo patologico, i cattivi comportamenti alimentari, così come situazioni di sovraindebitamento e impossibilità a onorare pagamenti.

Puoi seguirci anche sui profili social, con le newsletter e sui webinar informativi di approfondimento su particolari temi caldi.

Per il calendario dei webinar in programma, guarda qui.

Ci saremo anche con video pillole dedicate a consigli pratici su come fare la firma digitale, attivare lo SPID, contestare una fattura, ecc.

E per raggiungere anche i Cittadini non digitalizzati, saranno divulgati attraverso le sedi delle Associazioni anche paper news e locandine informative e articoli su carta stampata.

2. RAFFORZAMENTO DELL’ATTIVITA’ PRESTATA AI CITTADINI CONSUMATORI

Aumenteremo il servizio offerto ai Cittadini, potenziando soprattutto l’informazione e assistenza prestata non solo fisicamente negli sportelli sul territorio, ma anche e soprattutto online dai siti istituzionali (ci doteremo di chatbot e chatonline) e dai profili social.

Il bagaglio di informazioni date al Cittadino, già vasto in tempi normali, si allargherà anche a tematiche non prettamente consumeristiche. I Cittadini, infatti, potranno avere anche informazioni su problematiche collegate con l’attivazione di strumenti digitali (come PEC o SPID), su iniziative di sostegno al reddito promosse a livello nazionale e regionale o anche per informazioni su come affrontare problemi come il gioco d’azzardo patologico o comportamenti alimentari non corretti (come per esempio bulimia, anoressia, ecc.).

3. SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE

È previsto l’acquisto e la distribuzione di apparecchiature informatiche a plessi scolastici del territorio, individuate in collaborazione con la Regione Lazio. I supporti informatici saranno consegnati alle famiglie maggiormente disagiate con figli in età scolare, che non possono partecipare alle lezioni a distanza per mancanza di mezzi. Quest’azione ha l’obiettivo di venire incontro a quella parte di popolazione priva di supporti informatici per contrastare ed evitare il più possibile l’esclusione dalla collettività e dall’educazione scolastica.

L’iniziativa è realizzata con il contributo della Regione Lazio (fondi MISE – riparto 2020) rivolto alle Associazioni di Consumatori iscritte nel Registro regionale per realizzare iniziative a favore dei Consumatori a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Per essere aggiornato su articoli e iniziative segui #tutelationline

 

Contenuti prodotti nell’ambito delle iniziative a favore di consumatori e utenti per emergenza sanitaria da COVID-19 promosse dalla Regione Lazio, realizzate con Fondi Ministero Sviluppo Economico (riparto 2020).

Nessun evento trovato!

Via Cutilia, 17 - 00183 - Roma
Tel: 065122630 - Email info@assoconfam.it | Codice Fiscale: 97409520588

©2021 Assoconfam - Tutti i diritti riservati

IConsumatori - Federazione dei consumatori

Associazione federata a iConsumatori