Acquisto di farmaci da rivenditori web non autorizzati

Attualmente la maggior parte della popolazione, spinta in parte dalla paura di aver contratto il virus Covid-9 ed in parte da una cattiva abitudine di curarsi da sola, rischia di abusare nel consumo di farmaci, acquistandoli nelle farmacie, parafarmacie e nell’ultimo periodo anche online.

Bisogna fare attenzione perché si rischia ingenuamente di recare più danno che beneficio all’organismo umano.

Nel nostro Paese, solo le farmacie autorizzate dal Ministero della Salute possono vendere farmaci online, ma a condizione che si tratti di medicinali da banco e per l’automedicazione, vale a dire farmaci che non richiedono la prescrizione medica. I cittadini possono acquistare in tutta sicurezza farmaci senza obbligo di ricetta solo sui siti autorizzati che fanno capo a farmacie realmente esistenti sul territorio.

Le rivendite regolari su internet sono riconoscibili dalla presenza sulle pagine del sito web di un “logo comune” recante la bandiera italiana e contenente un link all’elenco delle farmacie autorizzate a vendere online, validato dal Ministero della Salute.

Esiste sempre un giusto equilibrio per mantenere in salute il nostro corpo, non bisogna eccedere nelle cure fai da te.

Acquistare farmaci online da esercizi web non autorizzati può essere molto pericoloso per la salute. Dietro a un’apparente convenienza, infatti, molto spesso si nascondono medicinali falsi o illegali che non contengono il principio attivo e che, quindi, non sono efficaci, o che contengono ingredienti non controllati, spesso di scarsa qualità o addirittura tossici e in quantità diversa da quella dichiarata in etichetta.

Alcuni consigli utili da parte di Assoconfam:

  • consultare sempre il vostro medico di base prima di comprare farmaci;
  • non fare autodiagnosi sulla vostra salute per evitar di peggiorare la situazione;
  • consultare sempre la scadenza dei farmaci;
  • segnalare sempre alle autorità competenti i rivenditori online che non presentano sul sito il bollino di garanzia;
  • attenzione alle “offerte imperdibili”, spesso riguardano farmaci contraffatti.

Per qualunque informazione potete contattarci tramite info@assoconfam.it o telefonicamente al 065122630.

Valentina Calò
Valentina Calò

Laureata in Lettere e Filosofia, con specializzazione in comunicazione d'impresa marketing e web alla Lumsa di Roma; lavora in Assoconfam da Settembre 2020 come collaboratrice nel settore della comunicazione.

Via Cutilia, 17 - 00183 - Roma
Tel: 065122630 - Email info@assoconfam.it | Codice Fiscale: 97409520588

©2021 Assoconfam - Tutti i diritti riservati

IConsumatori - Federazione dei consumatori

Associazione federata a iConsumatori