BONUS REVISIONE AUTO 2023

BONUS REVISIONE AUTO 2023
a cura di Carla Cocchi, Presidente Assoconfam Ancona

CHE COS’È IL BONUS REVISIONE AUTO?

Il bonus revisione auto o bonus veicoli sicuri è un rimborso di € 9,95 introdotto dal 1° novembre 2021 e valido fino al 31 dicembre 2023 nato per compensare parzialmente l’aumento della tariffa della revisione auto, passata da 66,88 a 78,75 euro per effetto di un rincaro relativo alla tariffa ministeriale.

E’ destinato ai proprietari di autoveicoli (fino a 35 quintali), motoveicoli e ciclomotori, autocarri, minicar (nella categoria Ciclomotore se sotto i 50CC, in Motoveicoli se di cilindrata superiore) e minibus (fino a 15 posti)

REQUISITI PER OTTENERE IL BONUS 2023
– il bonus è erogato in favore dei proprietari di veicoli a motore che dall’1/01/2023 al 31/12/2023 sottopongono il proprio veicolo alle operazioni di revisione presso le officine e i centri autorizzati;
– il bonus può essere richiesto dai proprietari, per un solo veicolo e per una sola volta, per le revisioni effettuate nel periodo indicato; è necessario essere intestatari o primi co-intestatari del mezzo.

PRESENTAZIONE DOMANDA
I cittadini interessati possono presentare la richiesta del bonus esclusivamente tramite la specifica piattaforma digitale www.bonusveicolisicuri.it a cui potranno accedere solo autenticandosi attraverso una delle seguenti modalità:
– l’identità digitale Spid oppure
– la Carta d’identità elettronica (Cie) o
– la Carta nazionale dei servizi (Cns).
Importante:
– è possibile richiedere il bonus solamente per le revisioni eseguite dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023
– la richiesta deve presentata unicamente dall’intestatario del veicolo che potrà effettuarla solo DOPO aver eseguito la revisione

COMPILAZIONE DELLA DOMANDA
Nell’istanza occorre riportare:
– il numero di targa del veicolo sottoposto alle operazioni di revisione. Il veicolo deve essere intestato al richiedente il rimborso o alla società nel caso in cui il richiedente risulti incaricato dalla società stessa,
– la data dell’operazione di revisione;
– il codice IBAN per l’accredito del rimborso;
– il cognome e nome dell’intestatario o cointestatario del conto corrente (deve necessariamente coincidere con il richiedente o con la denominazione sociale della società);
– l’indirizzo e-mail per ricevere eventuali comunicazioni.
Importante: Non sarà necessario inoltrare né il tagliando di revisione né la ricevuta di pagamento

PROCEDURA PER L’EROGAZIONE DEL BONUS
– Ricevuta la domanda, la piattaforma rilascia nell’area riservata a ciascun beneficiario registrato un numero di pratica che permetterà di seguirne lo stato di avanzamento. Una volta verificati i dati inseriti, sia personali che relativi al veicolo, la CONSAP (gestore delle liquidazioni dei contributi richiesti) provvede al rimborso mediante accredito di un importo pari a 9,95 euro sul conto corrente bancario inserito nella piattaforma.

Il contributo viene assegnato secondo l’ordine temporale di ricezione delle richieste fino ad esaurimento delle risorse disponibili stanziate (per gli anni 2021-2022-2023) in complessivi 4 milioni di euro.

 

Associazione Consumatori e Famiglie APS

Via dei Gladioli n. 5/7 - 00172 ROMA (RM)

C.F. 97409520588

Email: info@assoconfam.it | 06.701.61.221 - 388.723.8834

© 2024 Assoconfam aps. Tutti i diritti riservati.