Dal sonno, la vita

Parte il 6 marzo la grande Rassegna online di Assirem in occasione della Giornata Mondiale del Sonno che sarà celebrata in tutto il mondo il prossimo 19 marzo

Il sonno lo si dà per scontato, nonostante si «appropri» di quasi il 30 per cento della nostra vita. La sua conoscenza spesso si limita alla comprensione della sua primaria funzione naturale, il ristoro fisico.  In realtà dormire bene significa fare prevenzione e tutelare la salute. Ad esempio non tutti sanno che il sonno svolge diverse funzioni fondamentali: aumenta l’aspettativa di vita, migliora la memoria, l’attenzione, la concentrazione, il controllo emotivo, aumenta la creatività, riduce l’obesità, il rischio di sviluppare diabete, migliora l’alimentazione, riduce il rischio di sviluppare demenza, tumori, malattie cardiocircolatorie, malattie infettive etc. riduce ansia e depressione, rende più attrattivi.

Ed è proprio sulla divulgazione di questi temi che si concentra l’attività primaria di Assirem Ets, l’Associazione Italiana per la Ricerca e l’Educazione nella Medicina del Sonno, che quest’anno contribuisce al World Sleep Day, la Giornata Mondiale del Sonno, con una importante Rassegna gratuita dedicata a tutti gli utenti del web.

“Dal Sonno, la Vita” è il nuovo format online di Assirem che si articola in 6 webinar che verranno trasmessi in diretta streaming dal 6 al 18 marzo sempre alle ore 18.30 e in una grande Non-Stop Live in programma il 19 marzo (ore 11.00 – 19.00), quest’ultima una kermesse con un fitto programma di interviste a esperti di medicina del sonno, talk e altri importanti contributi da parte di personalità del mondo accademico, scientifico, della cultura, del giornalismo e del wellness.

“Dal Sonno, la Vita”, un evento che vedrà la partecipazione di importanti partner fra i quali Assoconfam,nasce con l’intento da parte di Assirem Ets di sensibilizzare il maggior numero possibile di persone sull’importanza del sonno a partire dalla trattazione dei principali disturbi che impediscono alle persone di avere una buona qualità della vita, fino ad arrivare al sonno come prevenzione e cura di molte patologie secondarie.

Il format dell’evento è stato studiato ad hoc per stimolare la massima interazione e il coinvolgimento degli utenti presenti sui social media. Questipotranno porre domande in chat durante i diversi appuntamenti live interagendo con gli esperti di medicina del sonno e le altre personalità che prenderanno parte alla rassegna provenienti dal mondo accademico e scientifico, dalla cultura, dal giornalismo e dal wellness. Sono previsti anche momenti di intrattenimento per rendere più godibili le dirette anche grazie alla partecipazione di MHR – Media Hotel Radio, media partner dell’evento.

Il terreno su cui affonda le radici la progettualità di Assirem è quello di una generalizzata scarsa attenzione nei confronti del sonno di cui vi sono indicatori allarmanti: il 15 % degli Italiani soffre di insonnia cronica, il 22 % degli incidenti stradai gravi è causata dal colpo di sonno, il 47 % dei bambini dorme meno del necessario, il 18 % dei bambini ha disturbi respiratori nel sonno.

Lo sguardo di Assirem è rivolto verso tutti gli strati della popolazione, comprese le categorie più deboli (carcerati, donne violentate, migranti, alcolisti e minori con disagio socio-economico) con l’obiettivo di coinvolgere le persone in modo diretto. La modalità è quella di studiare e realizzare progetti educativi diversificati in funzione dei diversi target.

Le attività di Assirem sono in gran parte riservate all’infanzia proprio perché è durante le fasi dello sviluppo che il sonno acquisisce un valore fondamentale per la crescita fisica e mentale dell’individuo.

Nell’evento di marzo “Dal Sonno, la Vita” confluisce un importante Concorso riservato alle scuole, “Sonno… o son desto?”, realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Il giorno 19 vi sarà infatti la Presentazione della Terza Edizione e la Proclamazione dei vincitori delle passate edizioni. La diretta con la premiazione vedrà la partecipazione di un ospite d’onore, Margherita De Bac, giornalista del Corriere della Sera. L’evento è patrocinato da Ministero dell’Istruzione, Regione Lazio e Unicef.

La Rassegna, nel suo complesso, ha come obiettivo quello di sensibilizzare il più possibile le persone rispetto al tema del dormire bene fornendo ogni supporto utile dal punto di vista informativo in considerazione delle principali problematiche – in primis l’insonnia – che interessano moltissime persone. La terminologia sarà accessibile e comprensibile ai più in modo da risultare massimamente efficaci nella trasmissione dei messaggi e nella comunicazione in genere.

I webinar in programma dal 6 al 18 marzo vedranno l’intervento di medici, ricercatori e accademici che tratteranno temi fondamentali quali Insonnia e deprivazione di sonno, Le apnee nel sonno, I disordini del movimento (RLS-PLMD), Alimentazione, dieta mediterranea e sonno, Il sogno: finzione o realtà, Sonno e depressione.

La Non-Stop Live del 19 marzo (ore 11.00-19.00), dal carattere più divulgativo, un format estremamente godibile tra informazione e intrattenimento, vedrà la partecipazione di diverse personalità del mondo scientifico e medico, della cultura, del giornalismo e del wellness che si avvicenderanno in una grande kermesse di talk, interviste e altri contenuti speciali.

Sarà possibile seguire le dirette sulla pagina Facebook di Assirem e sul canale Youtube Assirem Webtv.  Per scoprire il programma completo e ricevere le notifiche degli eventi occorre iscriversi agli eventi sulla pagina Facebook di Assirem https://bit.ly/eventi-Assirem.

Per ulteriori informazioni visita il nuovo sito dell’Associazione www.assirem.it

Partner: Aifos, Assoconfam, Capire per Prevenire, Civitan International, Club Medici, Crossing Dialogue, La Tecnica della Scuola, Libra, Metamorfosi, Osservatorio Violenza Suicidio, Rotary Club Viterbo, Slow Food Roma, Sport Senza Frontiere.

Main Sponsor: Tebro

Con il contributo non condizionato di: Ecoerre, Fisher&Paykel Healthcare, Linde, MedicAir People, MedicAir Healthcare, Casa di Cura Pio XI, RedMed, Sonnorem, Vivisol.