Fuggire dalle temperature estive: Si alzano le bollette!

Quando arriva l’estate e le temperature iniziano ad alzarsi in modo significativo, il primo pensiero di tutti è quello di rinfrescare gli ambienti domestici. Il caldo, infatti, dà fastidio e può anche provocare dei malori se eccessivo, dunque, vivere in un appartamento che sia fresco è senza dubbio un obiettivo da raggiungere nel periodo estivo.

Da un lato possiamo dire che oggi abbiamo la fortuna di poterci dotare di un climatizzatore,  per rendere l’aria di casa più respirabile, è però vero che fare un utilizzo eccessivo di questo dispositivo non è mai una grande idea, perché consuma elettricità e può far alzare le bollette in modo spropositato e provocare anche malanni.

Fortunatamente, esistono altri trucchi meno dispendiosi per rinfrescare la casa in estate ed evitare brutte sorprese quando si apre la bolletta:

  • Tenere le luci e le altre fonti di calore spente, sfruttare la luce solare.

Se pensate che tenere le luci accese non faccia la differenza vi sbagliate. È vero che adesso i moderni sistemi di illuminazione a LED riscaldano molto meno rispetto alle classiche lampadine, ma è altrettanto vero un minimo di calore viene prodotto ugualmente. Accendere la luce è diventata più o meno un’abitudine, perchè  Avendo la possibilità di sfruttare la luce del sole per un tempo medio-lungo

  • Meglio deumidificare che climatizzare.

Se proprio in casa avete una temperatura molto elevata, potete sempre accendere il climatizzatore ma utilizzarlo in modo intelligente. Molti modelli sono dotati della funzione di deumidificazione, che consuma molto meno e permette comunque di rinfrescare l’aria all’interno dell’abitazione.

  • Scegliere elettrodomestici a risparmio energetico:

Qualora dovesse presentarsi la possibilità di acquistare un nuovo elettrodomestico di controllare l’etichette riportare sul prodotto stesso.

  • Uso consapevole della lavatrice e della lavastoviglie.

Utilizzandole solo quando sono cariche e soprattutto la sera o nelle fasce orarie di “ risparmio” che sono indicate nelle bollette dai gestori di energia.

  • Saper sfruttare il piano di cottura

Per sfruttare al meglio i fuochi del piano di cottura ed evitare la dispersione del calore quando si cucina per preparare il pranzo o la cena; basta semplicemente coprire le pentole con i coperchi. Non solo aiuterà a non disperdere calore ma anche a velocizzare la cottura.

Assoconfam Aps, rimane a disposizione per ulteriori informazioni.Potete scrivere ad info@assoconfam.it, o telefonare allo 06 5122630.

A cura della Dott.ssa Valentina Calò

 

 

Valentina Calò
Valentina Calò

Laureata in Lettere e Filosofia, con specializzazione in comunicazione d'impresa marketing e web alla Lumsa di Roma; lavora in Assoconfam da Settembre 2020 come collaboratrice nel settore della comunicazione.

Via Cutilia, 17 - 00183 - Roma
Tel: 065122630 - Email info@assoconfam.it | Codice Fiscale: 97409520588

©2021 Assoconfam - Tutti i diritti riservati

IConsumatori - Federazione dei consumatori

Associazione federata a iConsumatori