L’EDITORIALE DE LA VOCE DEI DIRITTI: “ELEZIONI, il voto di consumatori informati”

ELEZIONI: il voto di consumatori informati
di Marco Volante

Siamo di nuovo qui. Al momento più importante per una democrazia: le elezioni.
Ci siamo arrivati, come da abitudine italica, in modo po’ scomposto e sicuramente poco dignitoso: aver voluto anticipare a tutti costi, per qualche interesse di parte, qualcosa che sarebbe avvenuto comunque fra pochi mesi. Ma ora ci siamo e tutti noi siamo chiamati a vivere il momento delle elezioni politiche riscoprendone la dignità, la centralità e l’importanza.

Noi cittadini consumatori possiamo guardare il momento elettorale da diversi punti di vista: di parte perché schierati, indifferenti e passivi perché oramai delusi, attenti e intelligenti perché interessati a costruire un certo modello di società. Ed è proprio da quest’ultima prospettiva che vi propongo di guardare questi giorni che ci separano dal 25 settembre. Come associazione pensiamo che ognuno di noi debba interessarsi a quello che sta accadendo, ponendo e ponendosi domande e riflessioni. Senza dare per scontato che sia tutto una bugia ovvero promesse irrealizzabili, oppure che chi parla, solo perché sta dalla mia parte, dica necessariamente cose giuste e valide.

Come quando andiamo in un negozio a comprare un bene e ci teniamo ad essere informati e acquistiamo solo dopo aver ben capito di cosa si tratta e quali sono le implicazioni di quell’acquisto. Così è anche per il voto. È importante conoscere, informarsi delle varie posizioni, delle varie proposte.

Per poter informaci, oltre alla stampa tradizionale e ai social media che informano ma comunque non sono mai indipendenti, ci sono le fonti principali, i programmi, i video di quello che i candidati o i leader dei diversi schieramenti dicono. Vorremmo quindi, come associazione, adempiere alla nostra funzione sociale di facilitare le informazioni fornendovi degli strumenti che vi possano essere utili per poter compiere responsabilmente il dovere di tutti noi di votare.

Iniziamo con l’evidenziare, quindi, alcuni temi che come consumatori ci stanno più a cuore e che dovremmo cercare nelle agende di chi si propone di guidare la cosa pubblica. Temi quali: l’economia e il fisco; il sostegno alle famiglie e la sanità; l’energia e le risorse; i trasporti e le infrastrutture. Su questi temi, nelle tre settimane di settembre che ci separeranno dal voto, vi proporremo del materiale di sintesi e ci troveremo in dirette social per approfondire il punto di vista del consumatore e fin d’ora proponiamo ai diversi schieramenti di poterci accompagnare in questo.
State collegati con noi, a presto il calendario delle iniziative!
A tutte e tutti buon voto informato!

Via Cutilia, 17 - 00183 - Roma
Tel: 065122630 - Email info@assoconfam.it | Codice Fiscale: 97409520588

©2021 Assoconfam - Tutti i diritti riservati

IConsumatori - Federazione dei consumatori

Associazione federata a iConsumatori