Rottamazione-quater: scadenza 30 aprile e stralcio mini-cartelle

Rottamazione-quater: scadenza 30 aprile e stralcio mini-cartelle

a cura di Elisa Fornaciari

La legge di Bilancio 2023 contiene molte sanatorie di varia natura.

Di seguito riepiloghiamo in termini generali cosa è stato previsto per le cartelle esattoriali:

a) Stralcio automatico di tutti i ruoli fino a 1000 euro affidati all’Agenzia delle Entrate riscossione fino al 31/12/2015, riguarda solo le entrate di amministrazioni statati, agenzie fiscali ed enti pubblici previdenziali.

Eccezioni: per chi ha mini ruoli nei confronti amministrazioni comunali o enti di previdenza privati (es le casse professionali), lo stralcio non è automatico perché gli enti comunali e privati possono disapplicare la normativa di favore con una delibera da pubblicare entro il 31/12/2022. In mancanza di delibera si applica comunque lo stralcio di sanzioni e interessi.

Lo stralcio come detto è automatico ed il contribuente non deve fare nulla, perché entro il 31/03/2023 l’agenzia delle entrate le annullerà d’ufficio e non dobbiamo pagare nulla perché sono già inesigibili.

b) Rottamazione-quater (ruoli consegnati all’Agenzia delle Entrate riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 giugno 2022): e’ una nuova definizione agevolata delle cartelle che consente ai contribuenti di pagare solo la sorte capitale, con azzeramento di sanzioni interessi aggi ecc

La rottamazione-quater non è automatica occorre che il debitore presenti un apposita istanza.
Eccezione: le casse professionali possono decidere se applicare o meno la rottamazione-quater

Termine di scadenza 30/04/2023

Non sai se il tuo ruolo rientra nella rottamazione-quater, vuoi sapere quando devi pagare all’Agenzia delle Entrate riscossione se aderisci alla Rottamazione?
Vieni da una rottamazione precedente e non sai come collegare le due normative??

Ti aiutiamo noi. Inviaci una mail a: info@assoconfam.it

 

 

Associazione Consumatori e Famiglie APS

Via dei Gladioli n. 5/7 - 00172 ROMA (RM)

C.F. 97409520588

Email: info@assoconfam.it | 06.701.61.221 - 388.723.8834

© 2024 Assoconfam aps. Tutti i diritti riservati.