Roma Capitale: Assoconfam chiede e ottiene lo stop al pagamento della sosta tariffata

Assoconfam e Federconsumatori hanno segnalato a Roma Capitale il problema delle auto in sosta negli spazi delimitati dalle strisce blu rimaste in tali posizione oltre il tempo consentito. Poichè i conducenti/proprietari non hanno potuto rimuoverle a causa dell’obbligo di quarantena dei cittadini per il Covid19 era necessario l’intervento del comune per annullare tale obbligo di pagamento per il periodo considerato

La Sindaca Raggi ha disposto con una apposita delibera la sospensione del servizio gestione soste su strada fino al prossimo 3 aprile 2020. Di conseguenza l’ATAC con Disposizione Dirigenziale n. 43 del 18 marzo 2020 si è adeguata. Saranno disattivate anche le ZTL notturne relative agli ambiti Centro Storico, Tridente e Trastevere, pertanto le auto potranno circolare regolarmente senza restrizioni, per favorire lo spostamento agevole dei cittadini costretti a muoversi per lavoro o emergenza. Assoconfam si dice soddisfatta di aver ottenuto questo importante risultato a tutela dei cittadini consumatori e delle loro famiglie. In questo periodo segnata da tanto disagio, potersi non preoccupare della sosta delle auto nelle strisce blu è un importante e gradito sostegno.