La raccolta differenziata durante le festività

Qualche giorno fa vi abbiamo fatto conoscere la nuova applicazione Junker App. Proprio grazie ad essa in questo periodo di festività sarà possibile avere un aiuto in più su come fare nelle nostre case una corretta raccolta differenziata.

Anche quest’anno gli italiani non hanno rinunciato a decorare le proprie case, allo scambio dei regali, ai dolciumi tipici ecc. Immancabili, dunque, cartacce, tappi di spumante, luci dell’albero di Natale.
Come possiamo, quindi, destreggiarci al meglio con la suddivisione dei rifiuti?
Segui i consigli di Junker App e non sbaglierai.

Cassonetto dell’umido: scarti del pranzo, fazzolettini e tovaglioli
Tra i rifiuti organici vanno conferiti tutti gli scarti del cibo, i fazzolettini, la carta da cucina e i tovaglioli bianchi. Gettate qui anche i tappi di sughero delle bottiglie di vino e spumante.

I regali: carta e cassonetto dell’indifferenziato
Nel cassonetto dell’indifferenziato vanno conferiti nastri, stelline, fiocchi e la carta in plastica usata per impacchettare i regali. Scatoloni e scatole vanno conferiti nel cassonetto della carta, avendo cura – laddove è possibile – di togliere lo scotch, così come la scatola del pandoro e del panettone.

Nel cassonetto della plastica: bottiglie, contenitori, imballaggi di polistirolo
Restando in tema regali, nel bidone della plastica vanno conferiti gli imballaggi di polistirolo e la paglietta che spesso di trova nei cesti regalo. Nella plastica vanno anche gettate le vaschette e fogli in alluminio utilizzati in cucina, le lattine (se non avete la raccolta dell’alluminio a parte) e le bottiglie in plastica delle bevande, l’involucro trasparente con cui sono chiusi pandoro e panettone, così come quello del torrone e delle caramelle.

Nel cassonetto della plastica: bottiglie, contenitori, imballaggi di polistirolo
Restando in tema regali, nel bidone della plastica vanno conferiti gli imballaggi di polistirolo e la paglietta che spesso di trova nei cesti regalo. Nella plastica vanno anche gettate le vaschette e fogli in alluminio utilizzati in cucina, le lattine (se non avete la raccolta dell’alluminio a parte) e le bottiglie in plastica delle bevande, l’involucro trasparente con cui sono chiusi pandoro e panettone, così come quello del torrone e delle caramelle.

Attenzione all’indifferenziata:
Nel bidone dell’indifferenziata vanno gettate le piccole maniglie delle scatole di pandori e panettoni, così come la bustina che contiene lo zucchero a velo e la particolare carta che avvolge il panettone stesso. Idem per la carta forno e i tovaglioli decorati che spesso addobbano le nostre tavole: al contrario di quelli bianchi (che, come abbiamo detto prima, vanno nell’umido) purtroppo vanno conferito nell’indifferenziata.

Il vetro
Nella campana di vetro vanno conferite tutte le bottiglie di vetro di vino, bitta, spumante. Attenzione! I bicchieri rotti non vanno assolutamente gettati nel vetro, ma conferiti nell’indifferenziata.

Non occorre imparare a memoria tutte le voci per applicare una corretta differenziata, junker App permetterà ad ognuno si essere più consapevole e salvaguardare l’ambiente!